L'aria salmastra, i riflessi argentati degli ulivi e il profumo di pane in lontananza ci danno il buongiorno in quella che sarà una giornata tra i vicoli e le strade lungomare. Oggi saluteremo, per qualche giorno, Mauro per raggiungere Luca e Meri a Diano Marina, a Ponente. Il sole splende sulla vallata, non ci resta che partire...
finalborgo ingresso in biciFinalborgo, uno dei borghi più belli di Liguria e dell'Italia intera ci accoglie quieto: dopo la calca di bikers che in piena stagione enduristica affollano l'area, il periodo invernale dà un attimo di tregua a commercianti e albergatori e, nonostante il divieto di percorrere il centro storico in bicicletta, nessuno sembra infastidito dalla nostra curiosa presenza. Tra vicoli colorati, caffè ancora chiusi e gli angoli più caratteristici che raccontano la storia di questo luogo, sgattaioliamo (forse non è la parola più adatta visto la presenza di Nala...) fuori dal paese raggiungendo il mare.
Sappiamo che la temuta Aurelia ci accompagnerà per buona parte della nostra pedalata ma, per fortuna, riusciremo spesso ad agirarla scegliendo passaggi secondari o alternative pedalabili più piacevoli.guardando la gallinara
A parte il primo tratto di strada con auto e camioncini, riusciamo ad attraversare Borgio, Loano e Pietra Ligure tranquillamente. A Ceriale poi, come ci aveva già anticipato Mauro, si riesce a pedalare in prossimità del mare, lontano dal traffico e dalla confusione. I colori dei paesi liguri rendono vivace ogni scorcio e il profumo di focaccia appena sfornata solletica l'appetito. albenga in biciAd Albenga, città dal centro storico che lascia a bocca aperta, mettiamo a tacere il brontolio rimpilzandoci di panzerotti, focaccia farcita e pizza. centro storico albengaLa ripartenza, attraversando un ponte ciclabile, è sempre dura ma l'idea di incontrare Luca e Meri ci rallegra.
Una lunga discesa anticipa il nostro ingresso ad Alassio e proprio mentre stiamo scendendo veloci intravediamo due ciclisti in salita: sono proprio loro, Luca e Meri! amicizia in biciPedalare in loro compagnia è tutta un'altra cosa: oltre ad essere esperti conoscitori della zona, sono due cicloviaggiatori con tanta esperienza e confrontarsi su avventure e disavventure è sempre un momento magico. Dopo il lungomare di Alassio raggiungiamo Laigueglia, un altro borgo annoverato tra i più belli d'Italia. colla michieriDa qui Luca propone un giro alternativo al solito: lasciamo il mare per arrampicarci verso Colla Micheri, un paesello incantato, e poi riscendiamo verso Andora su vie secondarie.Diano Marina non è lontana ma prima di parcheggiare le nostre bici a casa dei nostri amici, decidiamo di visitare l'arroccata Cervo, un altro borgo tra i più belli della nostra penisola, il terzo della giornata.cervo borgo ligure
Una doccia, un (forse due o tre!) bicchiere di birra e la speciale pasta con le vongole di Meri sono la ciliegina sulla torta di una giornata già perfetta!

Video